NEC ha annunciato la propria collaborazione con Raspberry PI

NEC ha intenzione di espandere il proprio mercato nei display intelligenti, equipaggiati con il noto mini-computer RaspberryPi

raspberrypi

NEC in una nota stampa del 10 ottobre ha annunciato che condividerà un nuovo approccio modulare open platform sui suoi monitor consentendo l’integrazione con i device che integrano Raspberry Pi.

Nato inizialmente per insegnare le basi dell’informatica nelle scuole dei paesi in via di sviluppo, Raspberry Pi ha dimostrato di poter avere buone performance a basso costo. Inoltre il modulo di calcolo del Raspberry Pi 3 introduce nuove capacità di performance e di networking, rendendolo perfetto per i display NEC.

Con un processore quad-cor da 1.2GHz, la macchina non è più solo un computer di base per il calcolo numerico ma un device intelligente con possibilità illimitate. In più oltre ad integrare il modulo standard Raspberry pi 3, NEC offrirà anche un modello su misura per rispondere alle specifiche esigenze del settore dei large format display.

Diventando quindi una parte incrementale della nuova piattaforma NEC Open Modular Intelligence (OMI), Raspberry Pi 3 si integrerà con la nuova gamma di display professionali della serie P e V. I nuovi display consentiranno un accesso rapido all’intelligenza integrata e collegata all’Internet of Things (IoT) per favorire il digital signage e le presentazioni. 

Il design elegante rende questi display adatti ad installazioni in qualsiasi ambiente. Inoltre il monitor è personalizzabile sulla base delle proprie esigenze.

“La nostra iniziativa strategia di lavorare con Raspberry Pi è un esempio di come desideriamo continuare a garantire la massima tecnologia in ogni settore in cui operiamo. L’approccio open platform fornisce ai display intelligenza in qualsiasi momento grazie al design modulare e intercambiabile. Integrando Raspberry Pi con i nostri moduli offriamo ai nostri cliente una tecnologia avanzata per le applicazioni di digital signage, lo streaming e la gestione di presentazioni.” ha dichiarato Stefanie Corinth, Senior Vice President Marketing and Business Development di NEC Display Solutions Europe GmbH.

Quando iniziammo a sviluppare Raspberry, il nostro obiettivo era aiutare le persone ad imparare a programmare e a creare con il computer. Nel tempo siamo però arrivati a vedere 10 milioni di Raspberry Pi e questo ci ha spinti a sviluppare una terza generazione di Raspberry per una tecnologia più matura e potente che può essere utilizzata con i display intelligenti di NEC. Il nostro lavoro con i mini-computer Raspberry Pi è guidato da un’enorme community di sviluppatori e appassionati mentre il lavoro di NEC è orientato dai bisogni del settore. Questi due fattori uniti ci consentono di presentare un prodotto nuovo, innovativo che può essere utilizzato in una grande varietà di situazioni.” ha dichiarato Eben Upton, CEO di Raspberry Pi Trading.

La nuova serie di display intelligenti di NEC con connettività Raspberry Pi verrà lanciata a partire da gennaio 2017.

Per saperne di più su Raspberry Pi e sulle sue versioni, leggi qui

FacebookTwitterLinkedIn