Display grande formato: 5 motivi per i quali è il migliore strumento di comunicazione

La crescente adozione dei display di grande formato negli spazi degli uffici aziendali ha sollevato tante domande circa la necessità di approfondire quali obiettivi con essi possano essere raggiunti con questi raffinati strumenti.
La continua evoluzione nelle soluzioni AV negli ambienti aziendali muove dalla presa di coscienza di quanto sia ormai vitale il cambiamento di strumenti presso grandi e piccoli ambienti, quindi, sale riunioni, aziende, uffici, negozi, vetrine, ecc.
Ecco alcune ragioni per le quali i display dai grandi formati possono assicurare successo in ottica di profitti e di miglioramento del business.
Ma andiamo per ordine e scopriamo i motivi per i quali è il display grande formato è davvero un grande strumento di comunicazione. 

1. Possibilità di comunicare con tutti in maniera diretta e strategica

La possibilità offerta dai display di grandi dimensioni di interfacciarsi con dipendenti, collaboratori e partner in modi sempre diversi e adatti ad ogni tipo di target è sicuramente una delle principali ragioni alla base della diffusione di questi straordinari strumenti di comunicazione. 

2. Capacità di adattamento in ogni contesto

La crescita del volume annuale di acquisti/noleggi di display di grandi dimensioni dipende anche da un altro fattore: la capacità di un display grande formato di adattarsi perfettamente a qualsiasi location.
Questi display possono infatti essere realizzati con più pannelli modulari o possono consistere in un unico pannello.
È il caso, ad esempio dei video wall, monitor composti da più display uniti fra loro: questi garantiscono un’elevata capacità di personalizzazione in quanto modulabili e facili da assemblare a piacimento, teoricamente senza limiti di spazio. 

3. Costi tutto sommato contenuti

Dal punto di vista dell’offerta, gli ultimi anni hanno visto una crescente diversificazione delle soluzioni in termini di strumenti di comunicazione nel settore della di videoproiezione. La conseguenza di questa diversificazione è stata la crescente disponibilità per tutti e questo ha, a sua volta, portato al contenimento dei costi delle soluzioni progettate per servire piccoli ambienti come gli uffici delle PMI. 
Il crescente miglioramento delle soluzioni nell’hardware dello schermo, il costo decrescente dei lettori multimediali di fascia bassa e la crescente disponibilità di soluzioni di gestione dei contenuti basate su template hanno reso l’uso dei display di grandi dimensioni più accessibile a tutte le aziende. 

 4. Flessibilità

Uno dei più grandi vantaggi del mercato dei display di grandi dimensioni è la flessibilità offerta da queste soluzioni. Qualsiasi schermo in qualsiasi posizione può ricevere ogni flusso video sulla rete. Inoltre, l’aggiunta di schermi aggiuntivi, è semplice come aggiungere uno switch ethernet aggiuntivo all’infrastruttura esistente. Oltre il 50% delle aziende che vanno al passo con la tecnologia utilizzano attualmente la segnaletica digitale nei loro uffici e prevedono di smantellare i più arcaici strumenti di video-proiezione entro i prossimi due anni.   

5. Display che cambiano in un mondo che cambia

Il modo di fare comunicazione è drasticamente cambiato da qui a 10 anni. Prima, in occasione di una riunione, che avesse luogo in locali interni, esterni, negli uffici, nei negozi, nei centri produttivi, nelle università, ecc. aveva luogo con video-proiettori su tela o addirittura su muro. In un mondo tecnologico qual è quello attuale qualcosa del genere sarebbe davvero inaccettabile. 

 In generale, le PMI (piccole medie imprese) mostrano una forte propensione alla crescita nell’adozione degli strumenti di riproduzione digitale in un momento in cui anche il mercato del nostro Paese sta iniziando a mostrare segni di interesse a rinnovare l’ormai superata infrastruttura di comunicazione esistente. 

FacebookTwitterLinkedIn