Ligra DS

Iniziativa per la riduzione del consumo di plastica in azienda

Gianluigi Cravedi, Chief Executive Officer di Ligra DS, ha a cuore il futuro del pianeta e per questo ha promosso un’iniziativa a favore della salvaguardia dell’ambiente che coinvolge tutti i dipendenti: ha consegnato una borraccia in acciaio eco-sostenibile brandizzata Ligra a tutti i dipendenti, invitandoli ad utilizzarla ogni giorno in ufficio in sostituzione dei bicchieri di plastica usa e getta ora in uso.

“L’obiettivo dell’iniziativa è limitare il consumo di materie prime non rinnovabili, riducendo il consumo della plastica e promuovendo comportamenti consapevoli – ha dichiarato Gianluigi Cravedi – l’acqua è un bene fondamentale, una delle risorse più importanti del nostro pianeta, continuamente minacciata dall’inquinamento. Diventa a sua volta motivo di inquinamento ogni volta che viene imbottigliata nella plastica: è stato calcolato che, ogni minuto, vengono acquistate nel mondo un milione di bottiglie di plastica, 20.000 al secondo.”

La borraccia Ligra DS, realizzata dall’azienda bolognese “24Bottles”, oltre a contribuire alla riduzione dell’uso di plastica usa e getta, è totalmente sostenibile. Infatti:

  • L’acciaio è riciclato al 100% e, una volta recuperato, ancora riciclabile al 100%.
  • Tutta la CO2 emessa durante la produzione delle materie prime, del prodotto finito e del packaging e nel corso del trasporto viene azzerata attraverso il reimpianto di alberi.

Sul sito www.24bottles.com è possibile consultare una mappa che indica i programmi di riforestazione in fase di attivazione.

“Tutto il personale ha apprezzato l’iniziativa, con mia grande soddisfazione – ha commentato Gianluigi Cravedi – sono sicuro che tutti i dipendenti sosterranno l’impegno di Ligra DS nella propria quotidianità attraverso comportamenti e scelte consapevoli.”

FacebookTwitterLinkedIn