Nuovi software AVer e certificazioni Microsoft Teams

PTZApp 2 è un innovativo software gratuito, con un’interfaccia aggiornata per computer Windows e Mac, che consente il pieno controllo delle funzioni della fotocamera USB AVer.  Permette di aggiornare il firmware automaticamente o manualmente, controlla le telecamere sull’app, regola le impostazioni dell’immagine, diagnostica lo stato di funzionamento della PTZ e visualizza video in diretta. È possibile utilizzare PTZApp 2 (solo versione Windows) anche per eseguire lo streaming di video con la AVer CAM520 Pro quando si trovano sulla stessa rete LAN. Quando si utilizza un software di videoconferenza, è anche possibile scegliere questa funzione per attivare un flusso virtuale con un solo click.

Il sistema conference camera + speakerphone AVer VC520 pro è ora certificato Microsoft Teams e Skype for Business.  VC520 pro è ottimizzato per offrire un’esperienza audiovisiva di grande effetto per sale riunioni e funziona perfettamente con Teams o Skype for Business. 
La soluzione di videoconferenza AVer VC520 pro si aggiunge al portafoglio di dispositivi certificati per Microsoft Teams per sale riunioni di medie e grandi dimensioni.

OBS Plugin è un software gratuito sviluppato da AVer per le rispettive videocamere USB. 
Questa app fornisce il controllo delle funzioni di panoramica, inclinazione e zoom e consente di attivare l’inquadratura automatica SmartFrame tramite connessione IP.  È inoltre possibile impostare 10 preset e commutarli fra di loro.

PTZ Management è un software gratuito di AVer che consente ai manager AV, agli amministratori IT e agli utenti esperti il controllo totale delle funzioni della videocamere AV AVer Pro da qualsiasi PC con Windows 10. PTZ Management consente il controllo simultaneo di un massimo di 128 videocamere. Gli operatori possono controllarle completamente con un’interfaccia user-friendly che consente di passare da una all’altra, regolare le posizioni, la velocità, lo zoom, attivare i preset e le modalità di tracciamento automatico.

FacebookTwitterLinkedIn