La tecnologia spesso spaventa. Il più delle volte perché implica un cambiamento a cui non tutti sono inclini, e poi perché comporta in certi casi un livello di conoscenza che non tutti hanno.  

La trasformazione rapidissima a cui stiamo assistendo negli ultimi anni negli ambienti di lavoro e, in generale negli ambienti di collaborazione, implica una vera e propria rivoluzione a cui non tutti sono pronti. I dipendenti delle aziende abituati alle riunioni e alle presentazioni con lavagne a fogli mobili e una condivisione preventiva dei contenuti di modo che ognuno possa seguire dal proprio dispositivo, si trovano oggi catapultati in un mondo in cui tutto ciò è stato ampiamente surclassato.  

Ma c’è una buona notizia per chi si lascia intimidire da tutta questa tecnologia: esistono soluzioni talmente semplici e di facile installazione e utilizzo da rendere il cambiamento assolutamente indolore. 

E’ l’esempio dei sistemi di presentazione wireless, dispositivi di streaming multimediale che consentono ai partecipanti a un meeting di presentare in modalità wireless contenuti riprodotti da un PC, da uno smartphone o da un tablet direttamente su uno schermo più grande utilizzando una tecnologia di screen-mirroring. Scordatevi configurazioni complicate o download lunghi e scoraggianti: l’immediatezza di questa tecnologia garantisce esperienze di collaborazioni efficaci e alla portata di tutti. Come? Con un click. 

Instashow di BenQ, e Tapshare di Lumens sono due soluzioni hardware che in pochissimi secondi permettono di iniziare una presentazione in modalità wireless. Nessun software da installare, nessuna configurazione da eseguire: supportando l’operatività plug and play ed essendo compatibili con qualsiasi sistema operativo, basta collegarli al pc con un ingresso HDMI standard e procedere all’avvio con un click sul pulsante. 

Con Instashow è addirittura possibile associare il pulsante di trasmissione a un host ricevente semplicemente tenendo premuto il tasto di associazione sull’host per cinque secondi, e facendo lo stesso sul trasmettitore per l’accoppiamento wireless automatico.  

Immaginate il beneficio che potete trarre durante le vostre esperienze di collaborazione, in qualsiasi ambiente, una sala riunioni, una huddle room, un’aula scolasticaInstashow e Tapshare garantiscono maggiore fluidità, nessuna perdita di tempo, condivisione dei contenuti immediata. E una facilità di utilizzo davvero sorprendente.  

Quando la tecnologia è davvero alla portata di tutti. 

FacebookTwitterLinkedIn