4 ragioni per le quali i display interattivi sono perfetti per le riunioni di lavoro

La comunicazione, anche nel mondo professionale e lavorativo, ha cambiato volto.
La tecnologia, divenuta negli ultimi dieci anni estremamente potente, si declina a favore della comunicazione di gruppo nei contesti in cui questa è basilare per il business e per il raggiungimento di obiettivi professionali. Chi avrebbe mai immaginato, ad esempio, che due o più persone avrebbero avuto la possibilità di scrivere simultaneamente e lavorare, appunto in gruppo, su file “virtuali” tramite display interattivi, interagendo direttamente su uno schermo addirittura con la una penna sensibile alla pressione? …semplicemente fantastico.
Forse non abbiamo una precisa concretezza di quanti e quali vantaggi i display interattivi possano offrire ad aziende private, enti pubblici, associazioni e gruppi scolastici e di lavoro. 

Ecco, dunque che si rivela fondamentale conoscere alcune ragioni per le quali questi avanzati monitor sono perfetti per meeting di gruppo e per le riunioni di lavoro. 

1. Grande versatilità

Sembra proprio che l’adattamento sia la legge della sopravvivenza anche nel mondo tecnologico. display interattivi vi riescono alla perfezione, potendo offrire performances impeccabili sia se collocati in verticale che in orizzontale. Posizionato su una superficie piana, il monitor può essere visualizzato esattamente come un tablet, consentendo, a chi intende interagire con colleghi durante presentazioni su tavolo, un’esperienza interattiva insospettabilmente ampia. Tutto ciò è reso ancora più semplice con la funzione di rotazione 180° e con l’opzione che permette 10 tocchi contemporanei. 

2. Fluidità nella scrittura e risparmio di tempo

Risparmiare tempo è oggi un must. Nei diversi contesti della vita la tecnologia ha reso ogni cosa possibile nella formula del “tutto e subito”.  A questa necessità rispondono in pieno anche i display interattivi, che, tramite un touch screen altamente sensibile permettono di trasmettere un messaggio in maniera rapidissima. Basta un preciso riconoscimento dell’input sullo schermo, sia che venga fatto con mano che con penna touch ultrasottile inclusa, e il messaggio è subito visibile a tutti. 

3. La comunicazione si fa più intuitiva

Agevolare la comunicazione è l’obiettivo dal quale la realizzazione dei display interattivi ha preso le mosse: questi innovativi monitor, essendo in grado di riconoscere fino a 10 touch point simultaneamente, consentono di inserire annotazioni in maniera intuitiva e agevole, utilizzando una penna direttamente sullo schermo, con tutto il vantaggio di poter usufruire di strumenti quali lente di ingrandimento, effetto dissolvenza, spotlight che rendono più agevole l’esperienza della scrittura e della trasmissione dei messaggi. 

4. Possibilità di muoversi da un file all’altro

C’è un aspetto non trascurabile legato all’esperienza di comunicazione resa possibile dai display interattivi. Si tratta della possibilità di muoversi da un file ad un altro potendo per di più visualizzare file archiviati su dispositivi USB esterni.  Il tutto, grazie alla tecnologia USB Memory Viewer, integrata in questi speciali monitor.  

Con i display interattivi le più comuni e familiari forme di comunicazione incontrano una concezione di interfaccia creativa e avanzata. Questi strumenti di ultima tecnologia ridefiniscono il flusso di lavoro adattandosi perfettamente alle esigenze di un mondo che cambia e che corre sempre di più…un mondo multitasking appunto.

FacebookTwitterLinkedIn