La pubblicità nel rispetto delle nuove norme sanitarie senza inficiarne l’efficacia

Ligra DS | Ledwall e Display LED: pubblicità efficace in tempo di Covid

I display di grandi dimensioni, indipendentemente dalla loro tipologia costruttiva e applicativa (Videowall, Ledwalldisplay LCD), sono alla base del digital signage, la forma di comunicazione più efficace quando s’intenda inviare un messaggio o un contenuto di grande impatto ai destinatari in un luogo pubblico specifico – dalla strada al negozio – in un certo momento. La loro versatilità d’installazione li rende senz’altro preferibili ai videoproiettori, soprattutto in ambienti esterni, ma le restrizioni imposte dalle norme anti Covid ne hanno reso più problematico l’utilizzo in determinate circostanze, dato che per alcune applicazioni (ad esempio quelle museali), i display touch non possono più essere utilizzati se non adottando complesse procedure di sanificazione. Il rispetto delle nuove norme sanitarie, tuttavia, non ne ha inficiato l’efficacia; al contrarioi cosiddetti “cartelloni pubblicitari digitali” si rivelano un potente strumento di marketing o dintrattenimento a vantaggio dell’esercente. Vediamo perché. 

I maxischermi per le attività di ristorazione

Durante il lockdown della scorsa primavera e quello parziale delle ultime settimaneed in vista di ulteriori possibili chiusure di bar e ristoranti in certe fasce di orariomolti locali hanno avuto il permesso dal comune di ampliare gli spazi per il servizio all’aperto in modo tale che le sale interne restino semi vuote per garantire il distanziamento sociale. 

In questi casi l’utilizzo 
di un maxischermo LCD, o di più monitor LCD componibili in configurazione Videowall, può rivelarsi una scelta vincentenon soltanto quando si trasmettono eventi sportivi o spettacoli dintrattenimento, come spesso accade, ma anche per pubblicizzare le offerte, i menu del giorno o anche semplicemente per proiettare immagini e video collegati al mondo del foodmettendo in evidenza le caratteristiche specifiche di quel determinato ambiente.Se prima del Covid, nei locali al chiuso, poteva essere sufficiente usare un semplice televisore per intrattenere i clienti, per l’utilizzo in zone piuttosto ampie un Ledwall potrebbe realmente fare la differenza, con un ritorno immediato anche per l’immagine del locale stesso.

Gli schermi LCD indoor e outdoor rappresentano dunque la scelta ideale per gli Sport Bar e gli eSport bar, non veri e propri bar ma neppure sale giochi. Stiamo parlando dei locali pubblici che uniscono il mondo del Food & Beverage a quello degli eSports, ovvero i cosiddetti sport elettronici con competizioni disputate sui videogames, molto in voga anche in Italia, benché purtroppo oggi spopolati a causa della pandemia.

Dalla carta stampata al display LCD

Ci sono ambiti lavorativi dove non è più possibile, purtroppo, utilizzare la carta stampata. Riviste e giornali che in cliniche, centri estetici, parrucchieri ma anche studi professionali intrattenevano i clienti nelle sale d’attesa sono purtroppo diventati un ricordo. Per rendere più piacevoli i momenti che precedono la visita o l’incontro concordato, i display LCD possono rappresentare un ottimo canale d’informazione, intrattenimento e, perché no, pubblicità: alla propria struttura e ad altre convenzionate.

Secondo le dimensioni dell’ambiente in cui verranno inseriti, uno o più display di questo tipo possono far fronte a tutte le esigenze, rendendo la comunicazione dell’attività commerciale più attraente ed invitante.

 Versatili e facili da installare sia in posizione orizzontale che verticali, i display LCD per messaggi pubblicitari hanno un costo più che accessibile (possono bastare meno di 1.000 Euro per un 65” 4K), aspetto da non sottovalutare in un momento dove molte di queste realtà hanno subito forti contraccolpi.

Pubblicità d’effetto per i negozi e i centri commerciali

La necessità del distanziamento sociale impone un’affluenza contingentata nei negozi. L’importanza di accelerare il processo decisionale d’acquisto diventa quindi fondamentale per far sì che i clienti non rimangano nel negozio più a lungo del necessario. Collocare Ledwall e display LCD nelle vetrine o all’interno degli spazi commerciali, dove programmare la trasmissione di presentazioni con promozioni e offerte realizzate mediante video e immagini d’impatto o spot pubblicitari con la possibilità di gestire il palinsesto in tempo reale, può essere di grande aiuto per invitare i passanti ad entrare e acquistare, oppure semplicemente chiedere informazioni su un articolo o un servizio specifico. Per questo sono un ottimo strumento per attrarre e fidelizzare i clienti nel massimo rispetto delle norme di sicurezza grazie alla possibilità di essere gestiti in tempo reale da remoto.

Anche in questo caso, secondo le dimensioni dell’ambiente e il contesto – si pensi ad esempio alle grandi catene di moda che hanno ampi store in centro città – si potrà valutare l’installazione di un Videowall o di un Ledwall, secondo il budget.

 Più economici i primi, ma col difetto dell’immagine suddivisa da linee di giunzione (oggi sempre meno sentito grazie alla sottilissima cornice dei display), più costosi i secondi, che col vantaggio di una maggior luminosità per la visione anche sotto a forti sorgenti di luce e un ottimo impatto visivo si prestano ottimamente all’impiego in esterni grazie alla possibilità di resistere agli agenti atmosferici.

FacebookTwitterLinkedIn