Ligra DS distribuisce in esclusiva Harmonic Design

Ligra DS | Accordo di distribuzione esclusivo tra Ligra DS e Harmonic Design

Ligra DS ha siglato un accordo di distribuzione in esclusiva per l’Italia dei prodotti tedeschi Harmonic Design. Il catalogo comprende soundbar e videobar per le conferenze, diffusori a colonna passivi ed attivi con interfaccia Dante (opzionale) integrata, line array modulari, subwoofer e relativi accessori per montaggio e installazione, software di controllo e di simulazione per i diffusori attivi. Per la sua linea di amplificatori finali da installazione e touring, Harmonic Design si è affidata al costruttore italiano Powersoft, garanzia di altissima qualità ed innovazione continua.

La storia di Harmonic Design è la storia di successo di un’azienda a conduzione familiare con alle spalle quaranta anni di innovazioni. Fra le principali, ricordiamo la gamma di diffusori PA con le trombe FRP (plastica rinforzata con fibra di vetro) su tutti gli altoparlanti, uno dei primi DSP basato su filtri FIR (Finite Impulse Response) per la linearizzazione del sistema e l’ottimizzazione acustica ambientale, la linea SPA di diffusori modulari a tromba ecc. 

Il controllo totale sul ciclo produttivo consente di offrire un livello di personalizzazione molto alto per rispondere alle esigenze dei progettisti e dei clienti.

In Harmonic Design il futuro è già presente, poiché l’azienda ha sviluppato a partire dal 2016 la serie HybridLineSource, che unisce i vantaggi dell‘emissione point source con quella dei line source. Non solo…. Nello stesso anno ha introdotto la tecnologia hd beamforming per i propri altoparlanti a colonna, un passo in più rispetto alla più semplice beamsteering.

L’ambito di utilizzo dei prodotti Harmonic Design comprende: bar e ristoranti, hotel e resort, parchi a tema, centri commerciali e negozi, musei, teatri, stadi, centri convegni, luoghi di culto, oltre ai principali ambiti corporate ed education.

Soluzioni integrate basate su soundbar A/V

Il costruttore tedesco ha in catalogo delle interessantissime soluzioni per la collaborazione basate su una tipologia di prodotto sempre più diffusa anche in ambito professionale: la soundbar.

hd AudioBar & hd VideoBar rappresentano soluzioni Plug & Play che combinano altoparlanti, un amplificatore da 300 W con DSP e filtri FIR interni, mixer, la tecnologia audio wireless e una videocamera in un unico dispositivo. Insieme ad un display e ad un computer, formano un sistema di collaborazione a tutti gli effetti, per huddle e meeting room.

Grazie all’utilizzo di altoparlanti coassiali ad ampia dispersione per la migliore intelligibilità del parlato, subwoofer integrato in configurazione array ed algoritmi intelligenti di elaborazione del segnale, questi prodotti forniscono una qualità premium non solo per parlato ma anche per contributi musicali. I due modelli citati si differenziano per la presenza di uno slot per videocamera nel modello hd VideoBar:

Caratteristiche Principali:

  • Disponibili per display da 55″ a 65″
  • Plug & Play
  • Ingresso stereo di linea
  • 2 ingressi mono linea per microfoni wireless o cablati (headworn, microfoni clip-on)
  • 4 preset mic con EQ e dinamiche
  • Wireless audio via Bluetooth 5.0
  • Slot per l’integrazione della camera nel modello hd VideoBar
  • EasyTuning con 4 preset per la regolazione dell’ambiente: stanza piccola, stanza grande, videoconferenza, flat
  • Produzione su misura per adattarsi alla larghezza dello schermo, senza lunghi tempi di consegna

Diffusori a colonna hd Beam-Series

La tecnologia beamforming, a “formazione del fascio”, è in grado di modellare il diagramma polare di emissione per focalizzare il suono solo nelle aree utili ai fini dell’ascolto allo scopo di ottenere una migliore intelligibilità del parlato. I diffusori hd beamforming Harmonic Design offrono un grande potenziale per migliorare la distribuzione del suono in architetture complesse e ambienti altamente riverberanti, tipo le chiese o luoghi al chiuso con superfici non trattate acusticamente. Inoltre, questa tecnologia consente un posizionamento fisico dei diffusori anche in luoghi non propriamente ideali, a tutto vantaggio della pulizia dell’installazione.

La larghezza di soli 80 mm rende i modelli ML hd i diffusori più stretti disponibili in commercio basati sulla tecnologia beamforming, al punto che risultano quasi invisibili nelle installazioni permanenti. Il cabinet in alluminio dal design elegante con finitura di alta qualità “a polvere” e la fine griglia in acciaio contribuiscono a conferire un aspetto elegante e discreto al diffusore per un’agevole integrazione nel design e nell’architettura della stanza, incontrando le esigenze di architetti, system integrator, organizzatori di eventi e del pubblico.

Inoltre, adottano un unico altoparlante (progetto full range, a singola via, con nessuno sfasamento all’interno dell’intera gamma di frequenze riprodotta) per la migliore qualità del suono sia nel parlato che con la musica, miglior dinamica e copertura orizzontale più ampia.

Il concetto modulare dei diffusori a colonna Harmonic Design trova piena espressione nella Beam-Series. Fino a 32 canali DSP/amplificatore, scalabile in segmenti di 8, varie configurazioni e la possibilità di scegliere colori RAL – oltre al bianco e nero che sono standard – rende questa linea di diffusori estremamente versatile pur mantenendo un costo ragionevole in quanto la progettazione hardware e lo sviluppo del software avvengono internamente.

Infine, ricordiamo che sono predisposti per la trasmissione audio digitale over IP tramite protocollo Dante®. Ciò consente lo streaming digitale di pacchetti audio su rete Dante® senza ulteriore conversione DA/AD al core DSP integrato e agli amplificatori.

Un selettore d’ingresso ridondante controllato da software per l’ingresso secondario analogico garantisce la sicurezza in caso di guasto, se richiesto.

Caratteristiche principali:

  • ML-Series: fino a 32 x 2” a gamma estesa, larghezza di soli 80 mm
  • PL-Series: fino a 32 x 3” a gamma estesa, larghezza 108 mm, ingressi analogici o digitali
  • Scalabili e adattabili
  • Cabinet schermato
  • Ampia dispersione orizzontale
  • Varie soluzioni di montaggio (staffe a L per installazione a parete, ecc.)
  • Ingresso Dante® opzionale
  • Colori RAL su richiesta
  • Possibilità di realizzazioni custom

Shape your Sound! – dai forma al tuo suono! – è il motto di Harmonic Design. I diffusori beamforming, infatti, tramite apposito software permettono di controllare il fascio (o più precisamente l’angolo del lobo di emissione verticale) entro ± 60° in passi di 0,1°.

Fascio @ 0°
Fascio @ +10°
Fascio @ -32°

Se gli array di altoparlanti convenzionali aumentano la loro direttività all‘aumentare della frequenza, i diffusori beamforming hd consentono di ottenere un angolo di apertura sostanzialmente indipendente dalla stessa (entro i limiti fisici) e regolabile da un minimo di 90° a passi di 0,1°, per una ottimale concentrazione del fascio sonoro dove realmente serve.

Non solo: l’esclusivo algoritmo Harmonic Design consente di pilotare fino a 4 fasci principali separati individualmente!

Fascio multiplo triplo @ +20°|-2°|-20°

Il diagramma di emissione del fascio convenzionale contiene anche lobi laterali indesiderati che diminuiscono l’intelligibilità del parlato. Applicando speciali algoritmi ai singoli canali DSP (ADO = Advanced Directivity Optimization), è possibile ottenere un fascio di lobi principale quasi ottimale con una accurata soppressione di quelli laterali, il che si riflette in una miglior intelligibilità del parlato in locali molto riverberanti:

ADO off
ADO massimo

Stesso cabinet, due diversi diagrammi polari

I diffusori acustici sono caratterizzati da due principali caratteristiche di emissione: point source e line source. Senza voler entrare nei dettagli tecnici, diremo che un diffusore point source emette come una sorgente sonora puntiforme e quindi presenta un diagramma polare sferico, mentre uno line source un diagramma polare cilindrico, con vantaggi e svantaggi per entrambi. L’innovazione Harmonic Design è dovuta al fatto di aver reso disponibile l’una o l’altra caratteristica dentro un cabinet della medesima forma, dando origine rispettivamente ai modelli a colonna della serie M (point source) ed ML (line source). Questi impiegano da 2 a 48 trasduttori da 2” in gamma estesa, offrono una dispersione orizzontale di 100°, potenze da 50 a 1200 W ed una larghezza di soli 87 mm. Interessante anche la possibilità di customizzarli, nel colore e nella lunghezza dell’array.

HD Serie M
HD Serie ML (colonne ML24 + subwoofer P15)

Subwoofer attivi e passivi

I subwoofer Sub-Series rappresentano il perfetto complemento per i diffusori a colonna e i line array Harmonic Design. Dal più piccolo, l’hd Slim265 all’hd Infra218, la serie hd comprende modelli passivi ad alta tenuta di potenza per una varietà di applicazioni di installazione fisse e touring. 

 

I subwoofer attivi hd P-Seriesviceversa, integrano il DSP con filtri FIR/IIR e finale a 3 canali per 4.000 W complessivi. I driver sono da 12”, 15” e 18”come per i modelli passivi. 

Modelli Passivi

Un point source con i vantaggi di un line array

Abbiamo accennato poco sopra alle tipologie di emissione dei più comuni tipi di diffusori acustici.

Harmonic Design è andata oltre con la HybridLineSource, che raccoglie entrambi i vantaggi: qualità sonora, facilità di utilizzo e di trasporto, prezzo accessibile per i point source; distribuzione uniforme del livello sonoro, lunga gittata e scalabilità per i line source. Il risultato finale si traduce nei modelli della serie HLS.

Caratteristiche principali:

  • Lunga gittata: 1 x HLS > 45 m, 3 x HLS > 100 m
  • Sezione a bassa frequenza caricata a tromba (elevato livello di pressione sonora)
  • Distorsione contenuta
  • Dispersione orizzontale uniforme grazie al setup coassiale
  • Ridotti volumi di trasporto
  • Economia nell’acquisto: può essere utilizzato stand alone o come array 

Diffusori multiuso ad alte prestazioni

I diffusori della serie MP (MP = Multi Purpose) per utilizzo touring o in installazioni fisse sono disponibili in tre diversi modelli in base alle dimensioni del woofer (10, 12 o 15“), che è in grado di sopportare ben 600 W RMS.

 Il nuovo tweeter è invece una unità da 1.4“ con tromba 90° x 60° o 60° x 40° ruotabile ed una frequenza di cross-over particolarmente bassa, che garantisce un’elevata direttività e una dispersione controllata all’interno della gamma vocale.

Line array e amplificatori finali

Due sono i moduli line array previsti dal costruttore, hd No3 e hd LSA12. Il primo è un diffusore passivo a 2 vie compatto con woofer da 8“ e doppio tweeter da 1“ per installazioni mobili e fisse con possibilità di realizzare cluster fino a 12 moduli.

Prodotti di questo tipo richiedono amplificatori di alta potenza e qualità per soddisfare le stressanti esigenze dell’utilizzo touring. Harmonic Design ne propone due serie:

– Qi, fino a 4 canali, che possono essere elaborati grazie ad un DSP interno con filtri IIR e FIR. Il software utente associato hd LevelZ consente un chiaro accesso a tutti i parametri tramite un PC o direttamente sull’amplificatore mediante display LCD da 3.2” con pulsanti di navigazione.

– Powersoft, per installazioni fisse e touring fino a 4 x 8.400 W @ 2 ohm, basati sui rinomati moduli di potenza che portano lo stesso nome.

FacebookTwitterLinkedIn